Ti sei mai chiesto come far apparire il tuo sito sulla prima pagina dei risultati di ricerca? 
Ogni piccola impresa vuole essere trovata online, ma non sempre questo risulta essere un compito facile.

Cos’è la SEO? È un modo per migliorare la visibilità del tuo sito Web, quindi apparire nei risultati del motore ricerca. Apportando modifiche specifiche al tuo sito web puoi aumentare in modo organico il traffico e soddisfare i criteri di Google, così da permettere al tuo sito di apparire fra i risultati della ricerca in base alle keyword utilizzate dagli utenti.

Spesso si pensa che per ottenere un maggior traffico e un buon ranking (posizionamento) siano necessari ingenti investimenti di tempo e denaro. Ciò non sempre è vero perché esistono diversi tool gratuiti (con possibilità di upgrade ad un piano a pagamento) che possono aiutarti nella tua impresa. Vediamone insieme 7:

Kparser

Kparser è un tool professionale per la scelta delle keyword che si avvale di Google Autosuggest, Google Trends, Google Search Console e di altre 15 fonti.
Questo strumento aiuta marketer, blogger e freelance a incrementare la visibilità dei contenuti sui motori di ricerca e delle campagne a pagamento, di includere ed escludere le keyword in maniera opportuna relativamente agli obiettivi di posizionamento. In questo modo possiamo migliorare la reputazione dei nostri contenuti e di superare i nostri precedenti risultati di posizionamento e di visibilità.
Questo tool di analisi delle parole chiave aiuta a trovare nuovi suggerimenti per strategie SEO e di content marketing, su Google Adwords e Bing Ads, basati su keyword a bassa competizione ed escludendo quelle non profittevoli. Applicate nella vendita dei prodotti su Amazon ed eBay, aiuta a focalizzarsi sui mezzi più indicati per invogliare maggiormente le visite.
Kparser viene offerto con un piano free (fino a 2.000 risultati), un piano a 25$/mese (risultati illimitati) e un piano a 40$/mese (con funzioni avanzate per Adwords).

Google Trends

Google Trends è un potente strumento per le keyword: attraverso i risultati di questa piattaforma puoi ottenere dati preziosi legati alle tendenze in Italia e al mondo intero.
Google Trends è uno strumento gratuito di Mountain View che offre i dati relativi alle tendenze espresse dal pubblico nei motori di ricerca. In altre parole, con questo tool puoi avere delle rappresentazioni grafiche e numeriche rispetto a cosa cercano le persone su Google. 
Puoi vedere come le query di ricerca cambiano nel tempo quando le persone cercano la tua parola chiave e confronta parole o frasi diverse per vedere quale risulta essere la migliore.
I dati vengono organizzati in ordine temporale e in chiave geografica, sono presenti box che ti danno la possibilità di capire come e dove si effettuano le ricerche e, infine, potrai trovare gli argomenti e le query che si legano alla parola cercata.

Siteliner

Le duplicazioni sono una rovina per il tuo successo SEO, quindi è necessario controllare il tuo sito web per verificare se è presente qualche contenuto duplicato. Inserisci semplicemente il tuo URL e fai clic su “Vai”. Da lì, vedrai tutte le pagine con contenuti duplicati, comuni e unici. Questo strumento controllerà anche i link non funzionanti sul tuo sito.
Siteliner consente un controllo gratuito al mese (30 giorni) e analizza fino a 250 pagine sul tuo sito. L’iscrizione alla versione premium è gratuita e consente analisi mensili illimitate fino a 25.000 pagine. Il costo è di $ 0,01 per ogni pagina scansionata.

Schema Generator

Gli schemi forniscono agli utenti un’esperienza migliorata in cui vengono presentati dettagli specifici su una particolare azienda o organizzazione sulle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Con questo strumento, puoi personalizzare il modo in cui i tuoi risultati, tra cui le recensioni, gli orari di apertura, gli eventi, ecc., Verranno visualizzati su Google e su altri motori di ricerca.
È anche possibile integrare facilmente il codice dello schema: è semplice come copiare e incollare. Lo strumento ha anche una versione gratuita del plugin per WordPress.
Se ti piace questo strumento, c’è anche un’app Scheme che puoi provare gratuitamente per 14 giorni. Esistono più opzioni di prezzo in base alle esigenze attuali e alle dimensioni aziendali.

Sitemaps Generator

Avere una sitemap è un altro modo per avere un sito Web altamente indicizzabile. Questo strumento ti consente di creare una sitemap per il tuo sito web con varianti sia XML che HTML. Devi solo inserire l’indirizzo http:// completo del tuo sito Web in modo che lo strumento possa iniziare a generare la Sitemap.
I risultati includono anche il numero di pagine, collegamenti interrotti, contenuto di file XML e il collegamento al file Sitemap. 
Potrai eseguire la scansione fino a 500 pagine gratuitamente. Se è necessario indicizzare più pagine, è possibile acquistare la versione a pagamento illimitata dello strumento.
La versione illimitata costa $ 19,99, inclusi gli aggiornamenti a vita. Se possiedi un sito molto grande, questo strumento potrebbe essere molto utile.

SEO SiteCheckup

Oltre al punteggio SEO del tuo sito, questo strumento rilascia anche informazioni su come puoi risolvere i problemi analizzati relativi alla SEO, come velocità, sicurezza e usabilità su dispositivi mobili. Basta inserire il tuo URL per vedere come sta attualmente performando il tuo sito web.
La versione gratuita consente fino a cinque check-up al giorno, anche se è necessario creare un account gratuito per controllare più di un sito Web ogni giorno. Se è necessario generare più di 300 report al mese per tre siti Web, è necessario acquistare un piano a pagamento.
Il sito offre una prova gratuita di 14 giorni, in modo che tu possa prima farti un’idea. Assicurati di controllare la loro opzione di menu “strumenti gratuiti” nella parte superiore del sito.

SEOQuake

SEOQuake è uno dei toolbox SEO più popolari. È un’estensione che mostra una panoramica SEO di una determinata pagina tramite una barra degli strumenti o una sovrapposizione SERP. Può mostrare il numero totale di pagine indicizzate, età dominio, condivisioni sociali e link esterni.
La qualità brillante di questo strumento è la sua fluidità. Invece di controllare individualmente i siti tramite uno strumento autonomo, puoi visualizzare le statistiche in tempo reale mentre navighi.
SEOQuake offre anche uno strumento di verifica on-page gratuito per sapere se ci sono errori sul tuo sito e, naturalmente, offre suggerimenti su come correggere questi errori. Una volta entrato sulla pagina, fai clic sull’icona nell’area della barra degli strumenti.