Instagram è il social network di condivisione foto e video nato nel 2010 che in Italia conta circa 14 milioni di utenti attivi; la piattaforma registra un livello di engagement più alto in confronto ad altri social e raggiunge pubblici più vari rispetto a Facebook o Twitter. 
Per questo molte aziende e brand hanno deciso, negli ultimi anni, di spostare la loro azione di marketing proprio su questo social network sempre più utilizzato dai consumatori italiani (e non), rendendolo così uno tra i principali canali di comunicazione pubblicitaria.

In ambito di social media marketing Instagram è al momento la piattaforma che offre maggiori possibilità di successo e guadagno perché permette al marchio di rapportarsi direttamente con il consumatore, comprendendo i suoi bisogni e le sue esigenze e cercando così di soddisfarli.

È importante tenere in considerazione, per la propria strategia di marketing, che Instagram è un social network utilizzato per la maggior parte da un pubblico giovane (19-24 anni) e con una prevalenza femminile.
Dunque la comunicazione pubblicitaria dovrà offrire dei contenuti di qualità che possano colpire e fare leva sui sentimenti proprio di quei giovani che utilizzano maggiormente la piattaforma.

Ma come sfruttare al meglio il famoso social network in relazione ai propri obbiettivi di marketing?

Esistono diversi tool che possono offrire un piccolo aiuto.

Cos’è un tool? Un programma o un insieme di programmi che compie o agevola una data funzione.

Di seguito ne mostrerò 8 fra i più popolari, per quanto riguarda Instagram.

1. Hootsuite

Hootsuite-homepage

È una piattaforma che, attraverso un’unica dashboard, permette la programmazione e/o la pubblicazione immediata dei tuoi post sui social network (anche diversi da Instagram), offre la possibilità di monitorare la concorrenza, gli hashtag utilizzati maggiormente e, inoltre, consente di misurare le performance dei propri post, analizzando eventuali progressi e successi.
Hootsuite, grazie alla relativa app, ti permette di realizzare facilmente tutto quello sopra citato direttamente attraverso il tuo dispositivo mobile: questo rappresenta un punto di forza per la piattaforma dato che, al giorno d’oggi, gli utenti della Rete sono mobile-first, cioè navigano per la maggior parte attraverso dispositivi mobili (smartphone, tablet).
È un servizio a pagamento, con la possibilità di una prova gratuita.

2. Iconosquare

iconosquare-homepage

È un’applicazione disponibile in oltre 30 lingue che permette la creazione di un report esaustivo ed efficace sulle attività del proprio account Instagram. Nello specifico, tra i servizi offerti, consente per esempio una panoramica generale dell’andamento del proprio account, un focus dettagliato sulla crescita dei tuoi follower (con relative caratteristiche e geolocalizzazione), un approfondimento sui contenuti che generano maggior engagement, sulla distribuzione e frequenza dei post e sull’utilizzo degli hashtag.
Permette inoltre di visualizzare un’analisi non solo del tuo account, ma anche degli account di altri utenti di Instagram e possiede la capacità di rispondere direttamente ai commenti sulla propria pagina.
Anche questo servizio è a pagamento, con la possibilità di una prova gratuita e mette a disposizione una applicazione per dispositivi mobili.

3. Crowdfire

crowdfire-homepage

È un’applicazione che, una volta collegata con il proprio account Instagram, permette di verificare i follower inattivi e quelli che hanno smesso di seguirti. Il servizio suggerisce gli hashtag migliori per i tuoi post, consente di monitorare la concorrenza e l’impatto che i post hanno sugli utenti. Fornisce, inoltre, la possibilità di programmare le foto su Instagram e di analizzare l’orario migliore per raggiungere il maggior numero di follower.
L’applicazione offre diversi piani mensili e annuali (tra i quali uno base gratuito).

4. SocialRank

socialrank-hoempage

È uno strumento di monitoraggio dei propri follower che consente di tracciarli, ordinarli e classificarli: permette di ottenere informazioni sui seguaci del tuo profilo Instagram, di ricercare follower in base a determinate parole chiave contenute nella bio, in base a quelli che generano maggiore engagement o possiedono più seguaci.
Offre la possibilità di trovare profili in base agli hashtag utilizzati dagli stessi e in base alla loro ubicazione geografica.
Questo tool consente anche di analizzare i tuoi competitor e di confrontarli col proprio profilo Instagram.

5. Buffer

buffer-homepage

Permette di pianificare i post su Instagram (che successivamente potrai autorizzare tramite una notifica push), ottenere statistiche sulla crescita del proprio account e visualizzare facilmente il coinvolgimento del pubblico con il tuo brand.
Al momento, però, la piattaforma non offre ancora la possibilità di un’interazione diretta.
Anche in questo caso viene offerto un piano base gratuito e vari piani a pagamento a seconda delle esigenze di marketing.

6. Have2Have.it

have2have-homepage

È un tool che, sfruttando gli hashtag, consente di direzionare i follower da Instagram alla piattaforma di vendita: crea dunque un ponte tra i profili del social network e l’online shop.
Viene creato un collegamento a Have2Have.it nella biografia aziendale e i visitatori del sito vengono condotti automaticamente alla landing page generata che presenta un feed delle immagini Instagram o dei prodotti postati. Infine con solo un altro click gli utenti arrivano direttamente all’articolo di interesse, sul profilo del negozio.
I link ai prodotti nel negozio possono essere impostati direttamente nella dashboard del tool di Instagram.

7. Tagboard

tagboard-homepage

Tool utile per monitorare gli hashtag in tempo reale: è progettato per filtrare i contenuti di Instagram e identificare i post pertinenti e popolari. D’altro canto, è possibile anche bloccare siti e utenti che non approvi in modo da non incappare nel loro contenuto.
Se hai difficoltà a scegliere i giusti hashtag per i tuoi post, puoi eseguire una ricerca di elementi simili a quello che stai postando e vedere la loro popolarità. Puoi ripubblicare o condividere i contenuti preferiti dei follower e consentire a più dipendenti di accedere al tuo account.

8. ShortStack

shortstack-homepage

Ospitare un concorso a premi (detto giveaway) su Instagram è un modo popolare per aziende e marchi per aumentare il numero di spettatori e incoraggiare un maggiore coinvolgimento con il loro marchio.
ShortStack è uno strumento per organizzare rapidamente contest di contenuti generati dall’utente. È qui che i partecipanti possono partecipare al concorso a premi pubblicando una foto con l’hashtag appositamente selezionato su Instagram, che è associato al tuo contenuto. ShortStack raccoglierà e mostrerà quindi tutte le immagini che sono state pubblicate con il tuo hashtag selezionato.