I pronostici indicano già il 2017 come un anno ricco di novità per il mondo digital e i suoi seguaci. Un anno in cui i social media aumenteranno oltremodo la loro presenza nella nostra quotidianità, in cui offline e online si mischieranno inevitabilmente in una comunicazione sempre più coinvolgente e nel quale il marketing digitale affinerà ancora di più le armi e gli strumenti a sua disposizione. Gli esperti parlano di vera e propria rivoluzione comunicativa, che non vediamo l’ora si concretizzi davanti ai nostri occhi.
Qualche tendenza l’abbiamo però intercettata anche noi, ed ecco quindi alcune dritte per chi non vuole farsi cogliere impreparato.

Sarà ripetitivo o scontato, ma resta comunque incredibilmente vero: una delle tendenze che dobbiamo necessariamente tenere in considerazione per 2017 ha ancora una volta a che fare con il mobile. Sebbene sia ormai qualche anno che si attesta la crescita inesorabile degli smartphone e della navigazione mobile, è stato questo ultimo appena trascorso a segnare il vero punto di non ritorno. Crescono le possibilità di connessione, cresce il tempo dedicato alla navigazione e cresce anche l’aspettativa dei consumatori, che vogliono fruire dei loro contenuti da qualsiasi luogo, e per farlo non serve altro che sfilare dalla tasca il proprio smartphone. Dovrà esserci quindi da parte delle aziende ancora più attenzione all’ottimizzazione di siti web e messaggi pubblicitari. User friendly è quindi una parola che nel 2017 tornerà fortemente alla ribalta per andare incontro alle esigenze di una audience sempre più pretenziosa. Dunque niente più scuse per questo nuovo anno in cui il pubblico non sarà più disposto a perdonare la vostra arretratezza.

In un mondo in cui la finzione e l’artefatto regnano sovrani, ecco che la realtà si appresta a prendere la sua rivincita. Il 2016 è stato l’anno in cui tutte le piattaforme social hanno introdotto le dirette live e il successo di questi contenuti non intende arrestarsi, ma anzi continuerà a crescere! Esattamente come fu per la televisione ai suoi esordi, torna in auge la volontà di seguire gli eventi proprio mentre stanno accadendo, con l’attesa di scoprire cosa di nuovo ti riserverà lo schermo che hai tra le mani. Le aziende dovranno quindi piegarsi al voyeurismo del pubblico, che sempre di più vorrà appropriarsi dei loro momenti di “vita intima”. Starà dunque alle imprese scegliere i giusti scorci da mostrare senza riserve alla propria audience, calibrando con maestria informazione e intrattenimento.

Avrete già sicuramente sentito parlare dei Bot, e nel 2017 questa strana parola occuperà bacheche, forum e blog di settore. Non si parla di buoni del tesoro, ma di veri e propri robottini che stanno piano piano conquistando i nostri device. Si tratta di software in grado di simulare la conversazione umana e che, insinuandosi nelle chat, le trasformeranno in vere e proprie piattaforme nelle quali cercare informazioni, comprare e intrattenere conversazioni. Sono programmi creati per interfacciarsi con l’utente in un modo famigliare e immediato, utilizzando un linguaggio naturale e addirittura amichevole. Daranno quindi gran filo da torcere alle App, non dovendo essere scaricati, non pretendendo la creazione di un nuovo account ma integrandosi con i canali di messaggistica instantanea già esistenti, daranno la possibilità all’utente di fare domande delle quali i robot riusciranno a comprendere il senso, fornendo una risposta immediata proprio come se si trattasse di chiacchiere tra amici. Molte delle piattaforme social si sono già attivate per inglobare questo servizio e che si tratti di e-commerce o di customer care, i bot sono destinati a ritagliarsi un ruolo preponderante nello scenario digitale.

Questi sono solo i punti di partenza da tenere in considerazione per chi vuole riconfermare o ottenere il successo con l’arrivo del nuovo anno. Tutto cambia così repentinamente che ciò che ieri era novità oggi è già obsoleto, e si fatica a stare al passo. Quando si parla di comunicazione digitale il trucco è dunque non smettere mai di informarsi. La curiosità è la caratteristica predominante di chi vuole cavalcare l’onda digital e sfruttarne i vantaggi per il proprio business. Le possibilità sono infinite e gli strumenti si moltiplicano di giorno in giorno, supportati da una tecnologia sempre più raffinata.
Ecco quindi l’ultima tendenza da seguire alla lettera per il 2017: non stancarsi mai di azzardare cose nuove! La pena per chi trascura le esigenze del mercato e le continue innovazioni che ci propone è troppo severa per non essere presa in considerazione. Vale per i grandi, ma anche per i pesci piccoli che stanno da poco navigando le acque tortuose del mare digitale, perciò non fatevi scoraggiare e siamo sicuri che la vostra tenacia vi ripagherà a suon di fatturato!

Buon anno nuovo e Be Positive!