La presenza sul Web è oggi un elemento fondamentale per qualsiasi PMI che voglia incrementare il proprio business. I social network, in questo senso, rappresentano lo strumento di marketing più efficace per ottenere visibilità, engagement e fidelizzare nuovi target.

Una strategia di social media marketing non ha nulla di diverso da una tradizionale strategia di marketing: il loro scopo è quello di conquistare la fiducia dei consumatori e per riuscire in questo si deve capire cosa sia realmente importante per loro, ciò di cui hanno bisogno.

La differenza sta nel fatto che i flussi comunicativi tra media tradizionali e social media digitali si distinguono per essere di tipo “push” i primi (creati e spinti verso un pubblico indistinto), di tipo “pull” i secondi (creati, distribuiti e utilizzati potenzialmente da tutti i fruitori della rete).

È importante ricordarsi però che i social media non servono solo a fare marketing, non puoi utilizzarli esclusivamente per vendere, ma servono anche a farti ottenere una buona reputazione e aumentano il sentiment verso la tua azienda.

Solitamente si è portati a pensare che una strategia social possa portare benefici esclusivamente a grandi imprese con un ampio bacino di utenti fidelizzati che possono investire in ingenti budget.
In realtà non è così: anche le PMI possono ottenere ottimi risultati a costi inferiori.

Per sviluppare una strategia di social media management di grande impatto basta seguire alcuni semplici consigli!

Definisci il tuo target

Questo rappresenta il punto di partenza per ogni strategia di marketing, tradizionale o digitale. Per prima cosa è necessario capire quale pubblico vogliamo colpire, tenendo sempre in considerazione i nostri obbiettivi. 

Può essere essenziale tracciare un identikit dell’utente tipo per avere chiaramente un’idea dei clienti ai quali vogliamo rivolgerci. Si deve definire un profilo che ne racchiuda tutte le caratteristiche sociodemografiche, geografiche e comportamentali: età, sesso, componenti famiglia, reddito, titolo di studio, occupazione, interessi, abitudini, preferenze, regione, città, etc.

Bisogna togliersi dalla testa la convinzione che sia sempre meglio cercare di attrarre e catturare più pubblico possibile, perché è necessario focalizzare la nostra comunicazione verso un pubblico ben preciso, così che possa essere realmente interessato e propenso ad essere convertito.

Studia i competitor

Analizza le strategie di comunicazione dei tuoi competitor sui social media. Studiale, prendi spunto e cerca di capire in quali punti potrebbero essere migliorate così da fornire al tuo pubblico ciò che loro non fanno.

Una volta studiati i nostri competitor è fondamentale attuare una Gap Analysis: questa consiste nel tentare di quantificare il gap (buco, divario) esistente tra te e i tuoi competitor e capire in che modo può essere colmato.

Per facilitare queste analisi può essere utile l’ausilio di specifici tool per lo studio dei tuoi competitor sul mercato.

Condividi contenuti generati dagli utenti

Fai sentire importante il tuo pubblico condividendo i loro post che parlano positivamente della tua azienda. In questo modo dimostrerai attenzione verso di loro e riconoscenza per la loro scelta.

Entra qui in gioco la forza del passaparola: le persone che vedono un contenuto condiviso da parenti, amici o colleghi sono più portate a credere all’efficacia del prodotto/servizio.

Per fare in modo che gli utenti condividano il più possibile può essere d’aiuto il lancio di un hashtag o un contest.
Sfruttare una call-to-action chiedendo alle persone di condividere contenuti è un ottimo metodo per mettere al centro l’utente, così da farlo sentire partecipe e renderlo protagonista.

Sfrutta un tool di social media listening per analizzare quali sono i profili più attivi che diffondono e parlando della tua azienda.

Parole d’ordine: originalità ed utilità

Crea e condividi esclusivamente contenuti unici e originali, che possano rappresentare un valore aggiunto per gli utenti.

I contenuti oltre ad essere originali devono essere realmente utili agli utenti, devono risolvere i loro eventuali problemi e fornirgli tutte le informazioni che cercano. In questo modo le persone inizieranno a seguirti con costanza ogni giorno, per restare sempre aggiornati.

Occorre creare stimoli capaci di diventare interessanti e, dunque, condivisibili per il maggior numero di persone. Questo innescherà in modo virale e diffuso quell’onda lunga in grado di far convergere verso di te l’interesse da parte di un gran numero di utenti online.

Interagisci e crea relazioni

Rispondere ai commenti, alle recensioni e alle domande degli utenti è fondamentale per dimostrare di essere sempre attivi e interessati alla loro opinione.

Non commettere il grave errore di ignorare o (peggio) eliminare i commenti negativi: leggili, analizzali e pensa a fondo alla risposta più corretta e oggettiva che tu possa dare.

Può essere utile anche porre delle domande al tuo pubblico chiedendo cosa ne pensano di una determinata idea e valutando il loro feedback. In questo modo l’utente si sentirà parte del progetto e sarà più propenso alla sua diffusione.

È fondamentale non utilizzare esclusivamente una comunicazione “a senso unico”: le PMI devono sfruttare i social network come piattaforma di comunicazione bidirezionale grazie alla quale trovare spunti per migliorarsi ogni giorno in modo tale da soddisfare desideri e bisogni dei clienti.

Sfrutta la notorietà degli influencer 

Coinvolgere persone famose e opinion leader è un ottimo modo per attrarre soprattutto il pubblico che segue ed è fedele a questi personaggi. 

Gli influencer più esperti sapranno come catturare e fidelizzare il proprio pubblico e saranno in grado di rendere la presenza della tua impresa sui social media ancora più efficace ed attraente.

Ancora più efficace è l’utilizzo di esperti nel settore come testimonial della reale efficacia e convenienza del prodotto/servizio che la PMI intende promuovere.

Mostra il “dietro le quinte”

Mostra il processo e il lavoro che sta dietro al tuo progetto: in questo modo risulterai trasparente, affidabile e autentico.

Coinvolgendo l’utente nei traguardi aziendali e nei metodi utilizzati per raggiungerli creerai un’empatia con esso e apparirai coerente tra ciò che prometti e ciò che realmente realizzi.

Crea una storia che racconti la tua impresa, i suoi processi e ciò che realizza: le persone amano le storie, soprattutto quelle in cui possono ritrovarsi e confrontarsi.